L’Orchestra da Camera “Ildebrando Pizzetti” nasce nel 2014 grazie ad un’idea di Enrico Saverio Pagano e Federica Gatti. Intitolata al grande compositore italiano del ‘900 Ildebrando Pizzetti, è formata da un gruppo di giovani musicisti, accomunati dalla passione per la musica classica.

Dall’esordio nell’ottobre 2014, con un concerto presso la Chiesa di San Pietro a Gallarate, numerose sono state le iniziative dell’orchestra con esibizioni in tutto il territorio lombardo. Il 23 maggio 2015 l’Orchestra si è esibita presso la Sala Nervi in Vaticano, per i festeggiamenti del 70esimo anniversario delle ACLI, presieduti da Sua Santità Papa Francesco. Nell’ottobre 2016, per il lancio della Carta Gold dell’American Express, si è esibita in un concerto a sorpresa in piazza della Scala a Milano.

Dal 2014 ad oggi l’Orchestra ha collaborato con numerosi solsiti di fama internazionale quali: Claudio Marini, Jean-Charles Candido; Giacomo Mezzalira, Francesco Pasqualotto, il coro “J. Desprez” di Francesco Miotti, il coro da Camera di Varese di Gabriele Conti, Cinzia Barbagelata, Davide Macaluso, Alexander Zyumbrovsky e Sonja Volten.

Nel 2017 è stata invitata ad esibirsi per il Festival “Il lago cromatico”, per l’Aldebaran Music Festival e, l’8 Maggio 2017, in occasione dei festeggiamenti della città di Varese, ha eseguito presso la Basilica di S. Vittore, la Messa in Re maggiore di A. Dvorak, nella versione sinfonico-corale.

Nel Maggio 2017 l’Orchestra è stata selezionata dalla Fondazione Antonio Carlo Monzino di Milano per partecipare al Progetto MozART. Il progetto ha l’obiettivo di avvicinare nuovo pubblico all’opera lirica mediante la produzione e la messa in scena di titoli operistici di W.A. Mozart. Il primo titolo selezionato è stato Il Flauto Magico, prodotto nell’Aprile 2018, in forma scenica e integrale e con più di 80 artisti coinvolti. Lo spettacolo è stato rappresentato in diversi teatri italiani, tra cui il Teatro Sociale di Mantova e il Teatro “Manzoni” di Monza.

Sin dalla sua fondazione l’Orchestra “I. Pizzetti” si cimenta anche nel repertorio contemporaneo. Ha eseguito in prima assoluta: “Chiaroscuro” del Mo Giorgio Spriano; “Death of the Poet” di TJ Cole, compositrice americana di soli 23 anni; ” Una Stanza per Judith” di Carla Rebora e Carla Magnan.

Nell’Autunno 2018 l’Orchestra sarà anche protagonista del tour M@M – Mozart a Milano, musica del periodo milanese di W.A. Mozart, progetto vincitore del bando SIAE “Sillumina”.

VAI AL SITO DELL'ORCHESTRA